Cava de' Tirreni, denunciato pusher che spacciava in villa comunale

Nel corso di attività investigative su detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, condotte dalla polizia del commissariato locale, è stato effettuato un servizio di appostamento nella villa comunale del centro cittadino

Nel corso di attività investigative su detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, condotte dalla polizia del commissariato locale, è stato effettuato un servizio di appostamento nella villa comunale del centro cittadino. Da informazioni recepite in precedenza, gli agenti avevano scoperto che vi fossero alcuni soggetti dediti allo spaccio di stupefacneti. L’attività svolta ha consentito di individuare i movimenti sospetti di una persona che si aggirava in quel luogo, tale S.G. di anni 40, residente a Cava de’ Tirreni, già noto per i suoi precedenti specifici. Dopo alcuni riscontri, gli agenti hannoproceduto al suo controllo e ad una perquisizione personale trovando, occultata nella giacca, una busta in plastica contenente varie stecche di hashish.

Droga nascosta in armadio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti hanno poi esteso la perquisizione ancheall’abitazione di S.G., trovando dentro un armadio un involucro di plastica contenente altre numerose stecche di hashish e un bilancino elettronico di precisione utilizzato per confezionare le dosi. Per le modalità con cui S.G. era stato sorpreso, nascondendo addosso la sostanza stupefacente, già confezionata in piccole dosi di uguale peso, pronte per lo spaccio ed il confezionamento dei cosiddetti “spinelli”, nonché per l’esito positivo della perquisizione domiciliare che ha portato al ritrovamento di altro quantitativo di droga e di strumentazione per il confezionamento delle dosi, S.G. è stato denunciato a piede libero con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento