Rubano foto intime dal telefonino, poi le chiedono 9000 euro: vittima una donna cavese

Secondo la testimonianza della vittima, qualcuno sarebbe riuscito a rubare foto "hard" dal suo telefonino. In seguito, la stessa era stata contattata da un’altra donna, che le aveva chiesto novemila euro, altrimenti avrebbe diffuso gli scatti in rete

Prima rubano foto dal contenuto intimo dal celluare, poi pretendono denaro per non diffendere gli scatti. Almeno 9000 euro. Una minaccia subita da una donna di Cava de' Tirreni, che dopo essere stata contattata da uno sconosciuto, ha pagato l'intera somma. Ma purtroppo per lei non era finita li. Perchè dopo poco, il ricattatore avrebbe preteso - sempre attraverso la rete - altri 5000 euro.  È stato allora che la donna ha denunciato l’accaduto e ha chiesto aiuto agli avvocati Alfonso e Marco Senatore, che hanno presentato querela per estorsione aggravata dall'uso telematico.

La denuncia

Secondo la testimonianza, qualcuno sarebbe riuscito a rubare foto "hard" dal suo telefonino. La vittima era poi stata contattata da un’altra donna. Al telefono, quest'ultima le aveva chiesto novemila euro, altrimenti avrebbe diffuso gli scatti in rete. La persona finita sotto estorsione avrebbe a quel punto pagato con bonifico la cifra ad una filiale di una banca svizzera. Ma dopo l'operazione, aveva ricevuto una nuova telefonata, con una nuova richiesta di denaro contante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento