rotate-mobile
Cronaca Cava de' Tirreni

Furto all’ospedale di Cava, rubati 3000 litri di gasolio: è caccia ai ladri

L’accaduto è stato denunciato al locale commissariato di Polizia, che ha avviato le indagini ed acquisito i filmati delle telecamere di videosorveglianza per provare a rinvenire elementi utili a risalire all’identità dei ladri.

Furto di gasolio all’ospedale “Santa Maria dell’Olmo” di Cava de’ Tirreni. Ignoti, nella notte tra il 25 e il 25 febbraio scorso, si sono introdotti all’interno dei locali caldaia del presidio ospedaliero metelliano, raggiungendoli attraverso una strada secondaria poco frequentata. 

La dinamica 

Una volta sul posto, avrebbero utilizzato delle pompe per prelevare circa 3000 litri di gasolio, utilizzato i gruppi elettrogeni e anche i riscaldamenti. Poi i malviventi sono fuggiti senza lasciare tracce. L’accaduto è stato denunciato al locale commissariato di Polizia, che ha avviato le indagini ed acquisito i filmati delle telecamere di videosorveglianza per provare a rinvenire elementi utili a risalire all’identità dei ladri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto all’ospedale di Cava, rubati 3000 litri di gasolio: è caccia ai ladri

SalernoToday è in caricamento