Cava, morto in un incendio, la salma restituita alla famiglia: indagini proseguono

La procura di Nocera Inferiore, con indagini condotte dai carabinieri della tenenza locale, non ha ravvisato la necessità di svolgere un esame autoptico

Foto d'archivio

Ieri mattina la salma di V.P. , l'uomo di 70 anni rimasto ucciso a seguito di un incendio in località Crocelle a Cava, è stata restituita ai familiari. La procura di Nocera Inferiore, con indagini condotte dai carabinieri della tenenza locale, non ha ravvisato la necessità di svolgere un esame autoptico

La tragedia

Secondo la ricostruzione degli inquirente, l'uomo era uscito di casa per portare al pascolo le sue pecore. In quella stessa zona dove lui stesso doveva recarsi, era però scoppiato un incendio, sulla cui natura si continua ad inadagare. Probabilmente l'uomo avrebbe tentato di spegnerlo, finendo però per essere lui stesso avvolto dalle fiamme. A scoprire il corpo era stato il nipote del pstore, che aveva raggiunto il luogo dell'incendio. A quel punto aveva allertato i soccorsi, intervenuti dopo pochi minuti, tra vigili del fuoco di Salerno e operatori del 118. Per l'anziano non c'è stato nulla da fare. Una tragedia che ha sconvolto familiari, amici e parenti. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

Torna su
SalernoToday è in caricamento