Cava, ossigeno "industriale" nelle bombole per i pazienti: c'è un indagato

A finire sul registro della Procura di Nocera Inferiore il gestore dell’azienda di Cava de’ Tirreni dove veniva effettuata la ricarica di ossigeno. Una ditta che non avrebbe avuto autorizzazioni per svolgere il servizio per il settore sanitario

Vi è un primo indagato nell'indagine sull’utilizzo dell’ossigeno industriale rispetto a quello medicale che finisce nelle bombole che servono per la somministrazione ai pazienti che si trovano sulle ambulanze del servizio 118. A finire sul registro della Procura di Nocera Inferiore - come racconta La Città - il gestore dell’azienda di Cava de’ Tirreni dove veniva effettuata la ricarica di ossigeno. Una ditta che non avrebbe avuto autorizzazioni per svolgere il servizio per il settore sanitario. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'indagine

L’inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore Roberto Lenza e dai carabinieri del Nas di Salerno, dopo un primo sequestro di alcuni contenitori presso un’azienda per la fornitura di ossigeno industriale. L'obiettivo sarà ora di verificare in che quantità sarebbe stato caricato nelle bombole e chi ne avrebbe poi fatto uso, come le associazioni che guidano le ambulanze del 118. Stando all'ipotesi, da verificare, le bombole di ossigeno vengono noleggiate presso aziende autorizzate ma nel momento della carica, vengono riempite presso ditte non autorizzate, dunque con ossigeno che - per qualità e produzione - non è previsto per la somministrazione ai pazienti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Il postino di "C'è Posta per Te" fa tappa a Padula: mistero sul destinatario della lettera

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento