menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciava marijuana nel garage: arrestato minorenne a Cava

Il blitz degli agenti della Polizia di Stato è scattato nella serata di ieri dopo un appostamento organizzato per un sospesso passeggio di giovani

Un ragazzo di 17 anni, B. A le sue iniziali, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti a Cava de’ Tirreni. I poliziotti, al termine di alcune indagini, hanno individuato un garage dove, nei giorni precedenti, si era registrato un sospetto passeggio di giovani. Dopo un servizio di appostamento, in particolare, gli agenti hanno notato nel corso della serata di ieri un’autovettura con a bordo quattro ragazzi: immediatamente l’hanno bloccata per controllare sia gli occupanti che il giovane già sul posto con cui si stavano intrattenendo. 

I controlli 

I ragazzi non hanno fornito motivazioni sulla loro presenza in quel luogo ed i poliziotti, insospettiti soprattutto dal comportamento di B.A., lo hanno perquisito rinvenendo della marijuana, in parte in dosi preconfezionate ed in forma di sigaretta artigianale, ma anche tre piante della stessa sostanza, oltre a strumenti per il confezionamento delle dosi e materiali per la coltivazione delle piante (ampolle di vetro, coltelli, una lampada alogena e un flacone di fertilizzante). Per questo, dopo le formalità di rito, gli agenti lo hanno arrestato. E,  su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno, lo hanno condotto presso il Centro di Prima Accoglienza dell’Ufficio Giudiziario, a disposizione del giudice per la successiva udienza di convalida. Al. 17enne e ai giovani presenti sul posto è stato elevato anche il verbale di sanzione amministrativa per la violazione delle misure di contenimento del contagio del virus Covid-19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento