Cava de' Tirreni, lancio di oggetti contro la Finanza: nei guai tre ultras

Saranno processati per aver lanciato oggetti pericolosi durante l'incontro di calcio Cavese-Siracusa, disputato ad aprile del 2016

Saranno processati per aver lanciato oggetti pericolosi durante l'incontro di calcio Cavese-Siracusa, disputato ad aprile del 2016. Si tratta di M.A. , di 37 anni, P.A. , di 20 anni e C.P. , 31enne, tutti identificati al termine della gara dalle forze dell'ordine. Diventate il loro bersaglio, quel giorno, durante i tafferugli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le accuse

I tre saranno processati dinanzi al giudice monocratico di Nocera Inferiore, dopo la richiesta di decreto penale di condanna emesso dalla procura. Al quale i tre, attraverso i loro legali, hanno presentato opposizione. La partita terminò in pareggio, 1-1, ma subito dopo i tre supporter metelliani avrebbero dato inizio ad un lancio di oggetti all'interno del campo sportivo "Simonetta Lamberti". Da indagini, ad essere presi di mira furono le fiamme gialle, impegnate quel giorno in un lavoro di ordine pubblico. Gli oggetti lanciati furono una bottiglia d'acqua, un accendino e un'asta, tutti diretti all'interno del campo. I tre tifosi, ora imputati, furono individuati dalle immagini dei video di sorveglianza. L'accusa per i tre è di aver violato la legge 401 del 1989, che punisce il lancio di oggetti pericolosi durante le manifestazioni sportive. Oltre alla denuncia a piede libero, i tre furono anche raggiunti da un provvedimento di Daspo. Ora li attende il processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento