rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Cava de' Tirreni

Cava de' Tirreni, truffa telefonica: denunciato cittadino di Baronissi

Un cittadino di Baronissi aveva sottoscritto contratti telefonici intestati ad ignari cittadini metelliani allo scopo di ricevere in omaggio telefoni cellulari poi rivenduti, con evidente profitto personale: è stato dneunciato

Un cittadino di Baronissi è stato denunciato dai carabinieri della tenenza di Cava de' Tirreni per truffa e sostituzione di persona: a renderlo noto i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, agli ordini del tenente colonnello Gianfilippo Simoniello. D. M., queste le iniziali dell'uomo, aveva aperto contratti di servizi telefonici allo scopo di poter beneficiare di promozioni commerciali abbinate, ossia il conferimento gratuito di telefoni cellulari smartphone che lo stesso rivendeva.

I contratti erano però intestati a inconsapevoli cittadini, che si sono così ritrovati a dover pagare bollette per contratti mai sottoscritti: l'uomo era riuscito nel suo intento approfittando di un rapporto lavorativo con una società del settore situata a Capaccio e ricorrendo ad un fraudolento utilizzo di dati anagrafici delle "vittime". Le indagini dei carabinieri della tenenza cavese sono partite in seguito alle denunce presentate da diversi cittadini della città metelliana.

 



 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cava de' Tirreni, truffa telefonica: denunciato cittadino di Baronissi

SalernoToday è in caricamento