Cava, violenta la moglie durante la separazione: condannato a 3 anni e 4 mesi

Un episodio registrato al culmine di un rapporto oramai logorato tra i due, fino all'intervento della magistratura. La sentenza emessa dal tribunale di Nocera Inferiore

E' stato condannato a 3 anni e 4 mesi di reclusione un uomo, giudicato per violenza sessuale nei riguardi della ex moglie. I fatti si sarebbero consumati nel 2012, a Cava de' Tirreni, durante la fase di separazione della coppia. In un primo momento, dopo la denuncia, l'uomo fu allontanato dalla casa familiare dal giudice. Giorni fa la condanna, emessa dal collegio del tribunale di Nocera Inferiore. Nonostante le reticenza della vittima, durante la sua testimonianza, i giudici hanno riconosciuto in primo grado l'imputato colpevole. Un ulteriore elemento a suo discapito era rappresentato da alcune foto, che avrebbero provato il rapporto tra i due, senza il consenso della donna. Un episodio registrato al culmine di un rapporto oramai logorato tra i due, fino all'intervento della magistratura. 

Potrebbe interessarti

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Piano per rapinare un commerciante di Angri, ai domiciliari uno della banda

  • Bisogna davvero aspettare 3 ore dopo aver mangiato per poter fare il bagno?

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Salerno-Caserta, motociclista muore decapitato: traffico in tilt

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Lutto a Mercato San Severino: il giovane Enzo muore in un incidente in Abruzzo

  • Incidente a Roma, perde il controllo della moto: muore 32enne salernitano

  • Era diventato l'incubo per un meccanico di Sala Consilina: denunciato carabiniere

Torna su
SalernoToday è in caricamento