Denunciati due partenopei con l'accusa di tentata truffa in concorso

I due, provenienti dall'hinterland napoletano, sorpresi dagli agenti di polizia a Cava de' Tirreni mentre si improvvisavano corrieri espresso. Sono stati denunciati a piede libero dalla pubblica sicurezza

Due persone denunciate in stato di libertà con l'accusa di concorso in tentata truffa: questo il bilancio di un'operazione messa a segno questa mattina dagli uomini del commissariato di pubblica sicurezza di Cava de' Tirreni. Gli agenti, nel corso di una specifica attività di prevenzione svolta nel centro cittadino, hanno denunciato due uomini provenienti dall'hinterland napoletano con l'accusa di concorso in tentata truffa.

In particolare, i due, spacciatisi per corrieri (con tanto di giubbotti con la scritta recante "corriere espresso"), invitavano ignari automobilisti ad acquistare orologi e preziosi che, per errore, non erano stati consegnati ai destinatari e quindi si trovavano nelle loro disponibilità. Gli oggetti venivano venduti previo pagamento, da parte degli ignari acquirenti, di modeste somme di denaro.

Gli agenti di polizia hanno quindi denunciato i due a piede libero e hanno sequestrato venti orologi da polso e otto catenine con pendente a forma di cuore, oltre a diversi indumenti recanti la scritta "corriere espresso" e buste da spedizione con l'intestazione di ditte specializzate nel settore. Per i due partenopei è stato anche proposto il rimpatrio con foglio di via obbligatorio per il comune di residenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento