rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Cava de' Tirreni

Escono per passeggiare e non rientrano: incubo a Cava per i familiari di due 12enni

Immediata, la denuncia di scomparsa da parte dei genitori: dopo accurate indagini, i militari hanno scoperto che le giovanissime avevano stretto amicizia con un ragazzo, anch'egli minore, di Salerno

Da Cava a Salerno per fuggire da una situazione familiare che va ormai loro troppo stretta. Una fuga durata quasi un giorno, quella di due dodicenni di Pregiato che hanno spezzato il fiato ai loro familiari e conoscenti, con i quali, a quanto pare, hanno frequenti discussioni. Dopo essere uscite di casa sabato pomeriggio, come ogni fine settimana, le ragazzine non sono più rientrate.

Immediata, la denuncia di scomparsa da parte dei genitori: dopo accurate indagini, i militari hanno scoperto che le giovanissime avevano stretto amicizia con un ragazzo, anch'egli minore, di Salerno: proprio presso l'abitazione di quest'ultimo, a Sant'Eustachio, dunque, sono state trovate le 12enni, nascoste nella soffitta del loro amico. Terminato l'incubo, ora, i carabinieri indagano per ricostruire le motivazioni alla base della fuga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escono per passeggiare e non rientrano: incubo a Cava per i familiari di due 12enni

SalernoToday è in caricamento