Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Cava de' Tirreni

Francesco muore schiacciato da un camion, al vaglio la posizione di tre persone

Al vaglio della procura dei Minori di Salerno c'è la posizione dell'amico della vittima, che quel giorno guidava lo scooter. A seguire - presso la procura di Nocera - le posizioni di chi guidava l'auto, scontrata con lo scooter, quindi di chi guidava il mezzo pesante

Sono due le autorità giudiziarie al lavoro per ricostruire quanto accaduto due giorni fa, a Cava de' Tirreni, quando in via XXV Luglio, il giovane Francesco Pontone, di 17 anni, nel cadere dallo scooter è rimasto schiacciato dalla ruota di un camion. E' morto sul colpo. Ora è il tempo di ricostruire la dinamica del sinistro ma anche di accertare eventuali responsabilità di natura penale.

Le due inchieste

Al vaglio della procura dei Minori di Salerno, infatti, c'è la posizione dell'amico della vittima, che quel giorno guidava lo scooter. Il veicolo avrebbe tentato un sorpasso o forse si era sporto leggermente sulla sinistra per verificare se la strada fosse libera. C'era infatti un camion a precederlo. In quel momento l'arrivo di un'auto, guidata da un anziano. Quindi l'impatto, che ha fatto sì che il 17enne passeggero finisse a terra, al di sotto del camion, morendo sul colpo. I due ragazzi viaggiavano da Cava verso Nocera Inferiore. L'incidente sarebbe stato ripreso - almeno una parte - dalle telecamere di sorveglianza. Questa mattina la procura di Nocera Inferiore valuterà se effettuare o meno l'autopsia sul corpo del 17enne, qualora la dinamica del sinistro non fosse chiara. Al vaglio ci sono tre posizioni: quella del ragazzo che guidava lo scooter, dell'anziano che guidava l'auto e, più defilata, la posizione del camionista. Si procede per omicidio stradale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco muore schiacciato da un camion, al vaglio la posizione di tre persone
SalernoToday è in caricamento