menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litigano e provano a bruciare i capelli ad una coetanea: nei guai 3 minori a Cava

L'episodio si è verificato in via Pietro De Ciccio, a poca distanza dal centro. Tempestivo l'intervento di due 15enni e dei carabinieri

Momenti di tensione, nei giorni scorsi, a Cava de’ Tirreni, dove due ragazzi e una ragazza (tutti minorenni), sembra per motivi di gelosia, hanno cercato di bruciare i capelli ad una loro coetanea.

Il fatto

L’episodio si è verificato a poca distanza dal centro, in via Pietro De Ciccio, dove, pare al termine di una lite, i tre hanno versato del liquido infiammabile sui capelli della coetanea, minorenne, ed uno di loro stava anche per appiccare il fuoco. Fortunatamente due 15enni si sono subito resi conto di ciò che stava per avvenire ed sono prontamente intervenuti per evitare una vera e propria tragedia. Sul posto sono giunti anche i carabinieri, che hanno ricostruito l’accaduto ascoltando la testimonianza sia della vittima che degli altri presenti. Al termine delle operazioni di rito, i militari hanno informato la Procura dei Minori di Salerno ed i genitori che dovranno rispondere delle azioni dei propri figli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento