Marito e moglie si accoltellano durante una lite a Cava: lei muore, lui è grave

La tragedia si è consumata all'interno di un'abitazione situata nella frazione di Sant'Anna. I figli della coppia erano in giardino a giocare. Indagano i carabinieri

Tragedia, questa mattina, a Cava de’ Tirreni, dove una lite tra marito e moglie è finita nel peggiore dei modi. I due coniugi, infatti, si sono accoltellati a vicenda al termine di un litigio avvenuto tra le mura di casa, nella frazione Sant’Anna, mentre i loro figli giocavano nel cortile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

La donna, Nunzia Maiorano, di 41 anni è deceduta, mentre il marito, Salvatore Siani di 48 anni, è ricoverato in ospedale in gravi condizioni. Sul posto sono giunte due ambulanze della Croce Bianca, Saut Cava de' Tirreni e Vietri sul Mare. Nunzia Maiorano è morta per le numerose coltellate. Il marito ha riportato trauma cranico. Coltellate lo hanno raggiunto all'addome e al torace: versa in gravi condizioni, sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, in corso, a Cava de' Tirreni. Sul posto sono giunti anche i sanitari del 118 ed i carabinieri. Sotto choc familiari e amici della coppia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Caso sospetto di Covid-19: chiuso temporaneamente il Pronto Soccorso a Nocera

  • Sparatoria ad Angri, ferito un imprenditore: a novembre un attentato alla sua azienda

Torna su
SalernoToday è in caricamento