rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Messaggi di morte e offese al deejay Luca Virno: "Io vado avanti, non ho paura"

Da diverso tempo continua a ricevere frasi intimidatorie nella casella di posta privata del suo profilo di Instagram. Il caso è all'attenzione della Polizia Postale

Si è rivolto alle Forze dell’ordine il deejay di Cava de’ Tirreni Luca Virno. Da diverso tempo, infatti, continua a ricevere messaggi intimidatori e offese nella casella di posta privata del suo profilo di Instagram. 

Lo sfogo

A rivelarlo è lo stesso Virno: “Il problema non sono io – scrive su social – Il problema sono quei ragazzi che ogni giorno subiscono quello che sto subendo. Io vado avanti, penso a chi non ha la forza di reagire come me. Io sono forte, gli altri forse un po' meno e queste persone che praticano tali violenze dovrebbero vergognarsi. Vergognatevi”. Le frasi riportate al suo indirizzo email parlano esplicitamente di morte e di violenze ed ora sono al vaglio della Polizia Postale

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messaggi di morte e offese al deejay Luca Virno: "Io vado avanti, non ho paura"

SalernoToday è in caricamento