rotate-mobile
Cronaca Cava de' Tirreni

Si ustionò accendendo il barbecue: morto 56enne di Cava

L’incidente domestico si verificò all’interno di un’abitazione situata in località Santa Lucia

E’ deceduto il 56enne di Cava de’ Tirreni, A.P che, mercoledì scorso, rimase gravemente ustionato insieme alla cognata mentre cercavano di accendere un barbecue.

Il dramma

L’incidente domestico si verificò all’interno di un’abitazione situata nella frazione di Santa Lucia quando l’uomo – secondo una prima ricostruzione – fu colpito dalle fiamme dopo aver utilizzato, sembra, del liquido infiammabile. Il decesso è avvenuto la scorsa notte presso il Centro Grandi Ustionati dell’ospedale “Cardarelli” di Napoli, dov’era ricoverato in gravi condizioni. Resta in gravi condizioni  la cognata, anche lei ricoverata ma a Nocera Inferiore per le gravi ustioni riportate in varie parti del corpo. Lei, fortunatamente, non è in pericolo di vita. Dolore e sconcerto nella frazione di Santa Lucia dove, domani, saranno celebrati i funerali del 56enne. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ustionò accendendo il barbecue: morto 56enne di Cava

SalernoToday è in caricamento