rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Cava de' Tirreni

Bimbo di 9 anni muore per aneurisma, la mamma: "Perché non esiste il reparto al Ruggi?"

Il piccolo stava giocando con il cuginetto nel giardino quando – racconta la madre – ha accusato un forte dolore al braccio e alla gamba destra. Di qui la corsa all'ospedale di Salerno e poi al Santobono dov'è deceduto

La tragedia risale al 29 agosto scorso quando un bambino di 9 anni di nome Luigi è volato in cielo a causa di un aneurisma celebrale. 

La tragedia

Il piccolo stava giocando con il cuginetto nel giardino quando – racconta la madre a Il Mattino – ha accusato un forte dolore al braccio e alla gamba destra. Poi, improvvisamente, ha iniziato a non rispondere alle domande in modo corretto. Di qui la corsa verso l’azienda ospedaliera universitaria “Ruggi d’Aragona” di Salerno. Andava operato d’urgenza soltanto che nella struttura sanitaria di via San Leonardo non esiste il reparto di neurochirurgia pediatrica. E così con un’ambulanza viene trasferito d’urgenza al Santobono di Napoli dove viene condotto in sala operatoria. Ma, purtroppo, muore, nonostante il tempestivo intervento dei medici. 

L’appello

La mamma, distrutta dal dolore, si sfoga dalla sua abitazione di Cava de' Tirreni: “Il mio è un appello da madre. Non attribuisco colpe a nessuno. Mi chieso solo perché l’ospedale di Salerno, così grande, non abbia anche il reparto di neurochirurgia pediatrica. Se cos’ fosse stato, avrebbero potuto operare Luigi subito e forse sarebbe ancora qui con noi”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di 9 anni muore per aneurisma, la mamma: "Perché non esiste il reparto al Ruggi?"

SalernoToday è in caricamento