Paga 2 euro per stampare un foglio: scoppia il caso a Cava

Lo scontrino e il testo stampato sono stati pubblicati, su Facebook, da una donna. Numerosi i commenti, tutti critici verso l’attività commerciale, che continuano ad essere pubblicati sotto al suo post

Il testo (Foto da Facebook)

Sta facendo il giro dei social la denuncia di una donna di Cava de’ Tirreni che, nelle ultime ore, si è recata presso una cartoleria cittadina per stampare una ricerca del figlio. Un foglio A4, 20 righe in bianco e nero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

Ebbene, solo per aver stampato tale testo, la donna ha pagato (come mostra la fotografia pubblicata su Facebook) ben 2 euro. “Uno schifo” scrive la diretta interessata. Numerosi i commenti, tutti critici verso l’attività commerciale, che continuano ad essere pubblicati sotto al suo post.

La precisazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Covid-19: altri 3 contagi in provincia di Salerno, il bilancio dei positivi

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento