Cronaca Cava de' Tirreni

Nuovo boulevard alberato a Cava, apre il cantiere: si cercano altri parcheggi

La “Confesercenti Cava” ha proposto come soluzione l’utilizzo del parcheggio della palestra comunale annessa all’istituto comprensivo “Carducci-Trezza” e anche dell’area antistante l’ex sede del Piano di Zona in via Pasquale Atenolfi

L’amministrazione comunale di Cava de' Tirreni insieme ad alcune associazioni di categoria sono al lavoro per trovare una soluzione per evitare il problema dell’insufficienza di posti auto a ridosso del centro storico in vista dell’avvio dei lavori per la realizzazione del boulevard alberato di corso Principe Amedeo. Nonostante l’imminente apertura dei garage interrati, infatti, i nuovi stalli non sono sufficienti a compensare la mancanza di posti auto (154) che si verificherà nel momento in cui aprirà il cantiere. 

Le proposte

La “Confesercenti Cava ha proposto come soluzione l’utilizzo del parcheggio della palestra comunale annessa all’istituto comprensivo “Carducci-Trezza” e anche dell’area antistante l’ex sede del Piano di Zona in via Pasquale Atenolfi. Il Comune, invece, punta tutto sul parcheggio che sarà realizzato presso l’area di interscambio “Metropark”, vicina alla stazione ferroviaria, anche questa in ultimazione. La  svolta definitiva dovrebbe arrivare in queste ore, dopo un nuovo confronto tra Comune e associazioni. Molto preoccupati i titolari dei locali e i commercianti che temono ripercussioni senza una soluzione in tempi rapidi. 

Le foto sono di Antonio Capuano 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo boulevard alberato a Cava, apre il cantiere: si cercano altri parcheggi

SalernoToday è in caricamento