Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Picchiava il fratello: 46enne di Cava allontanato da casa

L'uomo è indagato dalla Procura di Nocera Inferiore con l'accusa di stalking e lesioni ai danni del familiare

Non potrà più vivere, almeno per il momento, in casa insieme al fratello. E’ stato allontanato e denunciato all’Autorità Giudiziaria, infatti, il 46enne di Cava de’ Tirreni accusato di stalking e lesioni ai danni del suo familiare.

L'inchiesta

L’uomo è finito nel mirino della Procura di Nocera Inferiore perché, in un'occasione, avrebbe prima minacciato con un coltello e poi aggredito con calci e pugni il fratello provocandogli ferite guaribili in dieci giorni. I fatti risalgono al settembre scorso. Il suo comportamento violento deriva da uno stato di alternazione psicofisica legata al mancato rispetto della cura farmacologia a cui è sottoposto. In passato il 46enne cavese era stato citato a giudizio per un’altra vicenda molto simile a questa. Ma, in quell'occasione, il fratello non sporse denuncia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiava il fratello: 46enne di Cava allontanato da casa

SalernoToday è in caricamento