menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perseguitava una prof dell'università: bagnino cavese a processo

Tutto nasce da una serie di denunce presentate da una professoressa universitaria, con la quale ha avuto una breve relazione lo scorso mese di maggio anche se, la loro conoscenza, risalirebbe al 2017

Dovrà difendersi in un processo un bagnino di 28 anni di Cava accusato di stalking. Tutto nasce da una serie di denunce presentate da una professoressa universitaria, con la quale ha avuto una breve relazione lo scorso mese di maggio. Anche se, la loro conoscenza, risale al 2017 quando si incontrarono, per la prima volta, in uno stabilimento balneare di Capaccio Paestum.

Le denunce

Dopo un po’ di tempo dall’inizio del loro rapporto il giovane ha iniziato ad essere sempre più geloso di lei. E così, sempre secondo quanto raccontato dalla donna, avrebbe iniziato a perseguitarla con sms e telefonate. Lo scorso anno, dopo essere stato in Australia per lavoro, è ritornato a Cava ed ha nuovamente provato a mettersi in contatto con la docente. Di qui l'incubo per la donna è ricominciato. Altre denunce fino alla decisione della Procura di Nocera di rinviare a giudizio il 28enne innamorato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento