rotate-mobile
Cronaca Cava de' Tirreni

Cava, vigili accerchiati e picchiati nella villa comunale: cinque denunce

Tempestivo l’intervento dei colleghi che sono riusciti a fermare i cinque – tra i 40 e i 55 anni – che, dopo l’identificazione, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria

Nuovo episodio di violenza a Cava de’ Tirreni, dove due vigili urbani sono stati aggrediti da un gruppo di cinque persone all’interno della villa comunale di via Vittorio Veneto. 

L'aggressione 

Gli agenti della Polizia Municipale (un uomo e una donna) hanno redarguito i cinque, per motivi in corso di accertamento, e in pochi minuti prima sono stati circondati e poi dalle parole si è passati ai fatti. Sono volati spintoni, pugni e offese. Tempestivo l’intervento dei colleghi che sono riusciti a fermare i cinque – tra i 40 e i 55 anni – che, dopo l’identificazione, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria. Le vittime dell’aggressione, invece, sono state condotte in ospedale per le medicazioni del caso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cava, vigili accerchiati e picchiati nella villa comunale: cinque denunce

SalernoToday è in caricamento