Cronaca

La Polizia festeggia il Santo Patrono: la cerimonia per San Michele Arcangelo

L’Arcivescovo Metropolita della diocesi di Salerno, Campagna e Acerno, Luigi Moretti, con il Cappellano Provinciale della Polizia di Stato, Don Giuseppe Greco, officerà la solenne celebrazione Eucaristica a Battipaglia

La Polizia festeggia il suo Santo Patrono, San Michele Arcangelo.  Sabato 29 settembre, la tradizionale cerimonia, a livello nazionale, che si svolgerà, alle ore 10  presso la Chiesa di Maria Madre della Famiglia, sita nello Stato Vaticano. Nell'ambito della nostra provincia, in occasione della ricorrenza dell'Arcangelo Michele, l’Arcivescovo Metropolita della diocesi di Salerno, Campagna e Acerno, Luigi Moretti, con il Cappellano Provinciale della Polizia di Stato, Don Giuseppe Greco, officerà la solenne celebrazione Eucaristica, presso la Chiesa Santa Maria della Speranza di Battipaglia, sita in Via Francesco Turco, alle ore 10.

La cerimonia

La cerimonia si svolgerà alla presenza del Questore della Provincia di Salerno e delle Autorità civili e militari. Alla celebrazione eucaristica parteciperà personale della Questura, degli Uffici delle Specialità, dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato, saranno presenti, inoltre, i familiari delle “Vittime del Dovere” e dei “Caduti in Servizio”, per simboleggiare la comunione di un momento di fede e di spiritualità con la comunità locale.

Il Patrono

Il Santo Patrono rappresenta, per tutti gli uomini e le donne della Polizia di Stato, l’espressione più alta dei valori e delle virtù cristiane ed incarna il sacro ideale della incessante lotta del bene contro il male, cui si ispira il costante lavoro del poliziotto la cui “missione” è quella di garantire alla comunità adeguate condizioni di sicurezza, legalità e pacifica convivenza civile nonché il consolidamento del rapporto di fiducia con i cittadini.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Polizia festeggia il Santo Patrono: la cerimonia per San Michele Arcangelo

SalernoToday è in caricamento