menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guardia di finanza, illustrato il bilancio gennaio - maggio 2011

Nel corso dei festeggiamenti di questa mattina in via Duomo è stato tracciato un bilancio delle attività dei primi cinque mesi del 2011 nel territorio di Salerno e provincia

Lotta all'evasione fiscale, lotta agli sprechi, aggressione ai patrimoni delle mafie, contrasto alla contraffazione e agli altri traffici illeciti: queste le priorità per il 2011 illustrate in occasione delle celebrazioni per i 237 anni dalla fondazione della guardia di finanza, svoltesi questa mattina presso la caserma "Giudice", in via Duomo, sede del comando provinciale delle fiamme gialle. Nel corso della manifestazione sono state appunto indicate le priorità della guardia di finanza per l'anno in corso. Presenti le massime autorità di Salerno e provincia. I festeggiamenti per i 237 anni della guardia di finanza sono stati anche l'occasione per tracciare un bilancio dei primi cinque mesi di attività dell'anno in corso.

Per quanto riguarda l'evasione fiscale, sono 84 le persone denunciate, un trend in linea con quello dei primi cinque mesi del 2010. Una di queste persone è in stato di arresto. Sono stati inoltre individuati 430 lavoratori in nero. Per quanto riguarda l'aggressione ai patrimoni mafiosi e la lotta al riciclaggio, 103 tra persone fisiche e giuridiche sono state denunciate all'autorità giudiziaria, sono state applicate misure di prevenzione su patrimoni per un totale di 5 milioni di Euro e sequestrati o confiscati beni per 25 milioni di Euro. Dodici le persone denunciate con l'accusa di usura, mentre le indagini a contrasto dei reati bancari, finanziari, societari e fallimentari hanno portato alla denuncia a piede libero di 121 persone, delle quali 42 in stato di arresto, con il sequestro di 112.635 Euro di disponibilità finanziarie.

Nell'ambito del contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, denunciate 55 persone di cui 47 in stato di arresto e 8 a piede libero, segnalati alla prefettura 81 soggetti, sequestrati dieci chilogrammi di sostanze stupefacenti. Nell'ambito della tutela ambientale la guardia di finanza ha registrato irregolarità nel caso di dieci soggetti di cui quattro denunciati a piede libero.

Per quanto riguarda la lotta alla pirateria audiovisiva sono state riscontrate 21 violazioni con 18 soggetti segnalati all'autorità giudiziaria e circa 4mila cd/dvd sequestrati, così come 4 computers e altri 357 supporti magnetici. Nell'ambito della contraffazione dei marchi le fiamme gialle hanno sequestrato 23.482 articoli contraffatti (capi di abbigliamento, calzature ecc.) e denunciato 119 persone.

Settore giochi e scommesse, 95 persone denunciate e 57 congegni sequestrati. Per quanto riguarda il controllo dell'utilizzo di fondi pubblici e dell'Unione Europea i finanzieri hanno segnalato 1055 persone all'autorità giudiziaria. Notevole il bilancio del comparto aeronavale: denunciate 97 persone, sequestrati 31 immobii, cinque discariche, tre stabilimenti balneari, un porto turistico, 110mila metri quadrati di aree demaniali, un reperto archeologico, 950mila chilogrammi di rifiuti speciali.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento