Abusi edilizi a Celle di Bulgheria: scatta l'ordine di demolizione

A fare la scoperta sono stati, nei giorni scorsi, i carabinieri-forestali durante i controlli in località Rossini/Isca Mulino

Blitz dei carabinieri-forestali in località Rossini/Isca Mulino nel comune di Celle di Bulgheria, dove, nei giorni scorsi, hanno scoperto la presenza di movimenti terra, con alterazione/rimodellamento del piano originario di campagna su fondo di circa 2,500 mq, attraverso il riporto di terreno vegetale, materiale litoide proveniente dal fiume e rifiuti edili provenienti da demolizioni, con successivo spianamento, per livellare parte del fondo di proprietà originariamente inclinato, modificando e riportando il piano di campagna più basso ad un livello di circa 2,00 ml rispetto a quello originario.

L'ordinanza

Le opere in questione sono state realizzate nel territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni senza il nulla osta dell’Ente. Per questo il direttore Romano Gregorio ha dato il via libera alla loro demolizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento