Colto da malore in garage, muore il maresciallo Pasquale Caputo

Il corpo del 49enne, in servizio presso l'Aliquota Radiomobile di Vallo della Lucania, è stato trovato dalla moglie. Inutili i tentativi dei sanitari del 118 di rianimarlo. L'Arma dei Carabinieri è a lutto

Pasquale Caputo

Dolore a Poderia, piccola frazione di Celle di Bulgheria, dov’è deceduto il maresciallo maggiore dei carabinieri Pasquale Caputo, in servizio presso l’Aliquota Radiomobile di Vallo della Lucania. L’uomo, che aveva 49 anni, è stato trovato morto dalla moglie nel garage dove si era recato per prendere il tagliaerba da usare nel giardino.

I soccorsi

Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che, purtroppo, non hanno potuto fare altro che confermarne il decesso per cause naturali. Sotto choc familiari e amici. Centinaia i messaggi di cordoglio che, in queste ore, vengono pubblicati sulla pagina Facebook del carabiniere volato in cielo troppo presto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Droga tra Agro e Irno, 14 arresti: uno dei fornitori vicino al clan Fezza - D'Auria

Torna su
SalernoToday è in caricamento