San Gregorio Magno: comunità in festa per le cento candeline di nonno Marino

Da giovane, Marino, da militare, approdò in Grecia: dopo l’eccidio di Cefalonia, arrivò a piedi fino in Albania dove, per un anno, fu ospitato da un famiglia di contadini

Spegne 100 candeline, il signor Marino Angelicchio di San Gregorio Magno che ha compiuto un secolo di vita. Questa mattina l’Amministrazione comunale ha voluto festeggiare il compleanno del centenario, con una una torta celebrativa, alla presenza del sindaco, Nicola Padula, degli assessori Vito Iuzzolino e Carla Grippo oltre che del parroco, don Roberto Piemonte.

La storia

Da giovane, Marino, da militare, approdò in Grecia: dopo l’eccidio di Cefalonia, arrivò a piedi fino in Albania dove, per un anno, fu ospitato da un famiglia di contadini. Riuscì a ritornare a casa dopo due anni, come riporta Ondanews. Poi è emigrato in Germania e, infine, una volta ritornato nel Bel Paese, ha ripreso il suo lavoro di contadino. Tutti stretti attorno a nonno Marino, dunque, avvolto dal calore e dell'affetto di quattro figli, cinque nipoti e due pronipoti. Commozione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Morte di Melissa La Rocca, le parole della sua prof a una settimana dalla tragedia

  • Allaccio abusivo alla rete Enel: arrestato il titolare de "Il Giardino degli Dei H24"

Torna su
SalernoToday è in caricamento