rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazza Giovanni Amendola

Centrale del Latte, la protesta in piazza Amendola

Al via protesta, in piazza Amendola, questa mattina, per dire "no" alla vendita della Centrale del Latte. Insieme a produttori, allevatori e lavoratori, anche ex dipendenti dell'Eldo

Al via protesta, in piazza Amendola, questa mattina, per dire "no" alla vendita della Centrale del Latte. Insieme a produttori, allevatori e lavoratori, anche ex dipendenti dell'Eldo, per esprimere solidarietà all'azienda salernitana. "Il signor sindaco, pregiandosi in prima persona del ruolo primario che l'azienda ricopre nel contesto socio-economico salernitano rassicurò tutti che in caso di rielezione, la Centrale del Latte, gioiello di famiglia, mai sarebbe caduta in mano altrui - spiegano in coro i manifestanti - dopo 86 anni di vita, il futuro del gioiello di famiglia non può essere gestito con leggerezza solo per assicurare introito alle casse comunali".

"I rappresentanti delle sigle sindacali non sono stati mai interpellati: utilizzeremo tutti i mezzi per avere giustizia e scongiurare un'indegna fine della storica azienda comunale - continuano dalla Centrale del Latte - Secondo Cgil Cisl e Uil, difendere la Centrale del Latte significa mantenere un presidio di legalità e trasparenza nell'attività industriale del nostro territorio.

Intanto,  per i lavoratori dell'Eldo, Gina Potente ha detto: "Siamo in Cassa integrazione a reddito 0 dal 1 gennaio perchè senza decreto. La situazione è grave dato che abbiamo tutti una famiglia. Cerchiamo dalle istituzioni aiuti per ricollocarci nel mondo del lavoro con corsi di formazione o attraverso altre modalità. Anche farci ascoltare da loro è di conforto. Ieri abbiamo incontrato l'assessore all'annona ed oggi dobbiamo incontrare l'assessore alle politiche sociali. Abbiamo anche inviato una lettera al sindaco ed al Prefetto, noi non vogliamo la Cassa integrazione, ma lavorare". Anche per Isabella Della Rocca la prima richiesta alle autorità è un aiuto per la ricollocazione: "Siamo in Cassa integrazione da Agosto 2011, facciamo un appello anche agli imprenditori di rilevare in negozi Eldo chiusi e di rilevare soprattutto i lavoratori che hanno una grande esperienza nel settore tecnologico e naturalmente anche nell'accoglienza dei clienti. Aspettiamo che il sindaco ci voglia incontrare come già ha fatto con altre aziende" conclude Della Rocca.

Protesta alla Centrale del Latte/19 febbraio 2014

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrale del Latte, la protesta in piazza Amendola

SalernoToday è in caricamento