menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperta centrale dello spaccio a Battipaglia: due arresti

Un servizio di pedinamento di una vecchia conoscenza dei miliari di Montecorvino, noto acquirente di sostanze stupefacenti, ha condotto i carabinieri presso la zona industriale di Battipaglia

Scoperta una centrale di spaccio di hashish a Battipaglia. Nella tarda mattinata di oggi, nella zona industriale, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia del posto e della stazione di Montecorvino Rovella hanno tratto in arresto, in flagranza, due giovani battipagliesi, S.C. 34enne incensurato e G. DB 30enne, con piccoli precedenti.

Un servizio di pedinamento di una vecchia conoscenza dei miliari di Montecorvino, noto acquirente di sostanze stupefacenti, ha condotto i carabinieri presso la zona industriale di Battipaglia, dove è stato individuato, in un capannone destinato alla lavorazione del ferro, il luogo in cui gli arrestati custodivano lo stupefacente, pronto per essere immesso sul mercato. L’irruzione dei Carabinieri del Maresciallo Solimene e del Luogotenente Di Donato, con l’aiuto dell'unità cinofila del Nucleo Cinofili Carabinieri di Pontecagnano, ha consentito di sorprendere i due proprio mentre confezionavano alcune stecche di hashish (per un peso complessivo pari a 53 grammi). Sequestrato anche vario materiale utile al taglio ed al confezionamento della droga: gli arrestati saranno giudicati con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento