Pasta fresca per chi ha bisogno: l'iniziativa di Galahad e della Caritas zonale di Fratte- Matierno-Brignano

Cavatelli, gnocchetti ed altre delizie sono stati preparati dai giovani per poi essere donati alla Caritas zonale di Fratte- Matierno-Brignano capitanata dal parroco don Marco Raimondo

Con le mani in pasta e con il cuore proiettato verso gli altri, ieri, i ragazzi del Centro per la Legalità patrocinato dal settore Politiche Sociali del Comune di Salerno. Presso il Centro Polifunzionale di Matierno, infatti, i volontari della cooperativa Galahad, supportati dalla paziente quanto talentuosa chef vegana Cristina De Vita, hanno guidato i giovanissimi utenti del Centro per la Legalità nella preparazione di pasta artigianale destinata alle famiglie in difficoltà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'iniziativa

Cavatelli, gnocchetti ed altre delizie sono stati, dunque, preparati dai giovani per poi essere donati alla Caritas zonale di Fratte- Matierno-Brignano capitanata dal parroco don Marco Raimondo, per essere, quindi, distribuiti a chi è ne ha bisogno. Un gesto solidale ed etico che promuove l'altruismo e, al contempo, l'autoproduzione, quello del Centro per la Legalità, in collaborazione con la Caritas zonale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento