Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Cetara

Sfascia le auto e minaccia di morte carabinieri e sindaci: arrestato 49enne a Cetara

L'uomo, armato di bastone e con il volto coperto da passamontagna, ha tentato di fuggire a bordo di un ciclomotore, ma è stato prontamente bloccato dai militari dell'Arma. Ora è si trova in carcere a Salerno

Momenti di tensione, venerdì sera, a Cetara, dove i carabinieri hanno arrestato un 49enne, F.A le sue iniziali, originario di Vietri sul Mare. L’uomo, infatti, è stato sorpreso mentre, a bordo di un ciclomotore e con in mano un bastone di legno, danneggiava alcune automobili parcheggiate a Vietri.  Con il volto coperto da un passamontagna ha iniziato a minacciare di morte i militari offendendoli con vari epiteti, per poi passare a minacciare di morte anche i sindaci di Vietri e Cetara, accusati di non avergli elargito sussidi economici.

La fuga 

Il 49enne, raggiunto dalla pattuglia dei militari, ha lanciato il bastone fuori strada e si è dato alla fuga verso Cetara, ma è stato prontamente bloccato. Dopo aver ulteriormente minacciato i militari con una bomboletta spray ed aver sferrato un paio di calci alla gamba di uno di loro, è stato arrestato. Ora è accusato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, minaccia e danneggiamento.
F.A. non è nuovo a simili intemperanze. E, per questo, è stato rinchiuso nel carcere di Salerno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfascia le auto e minaccia di morte carabinieri e sindaci: arrestato 49enne a Cetara
SalernoToday è in caricamento