rotate-mobile
Cronaca Cetara

Panico in Costiera, pedalò si ribalta in mare aperto: salvati quattro giovani

L'incidente è avvenuto a largo dei comuni di Cetara e Vietri sul Mare. A trarre in salvo i quattro malcapitati due agenti della polizia stradale liberi dal servizio. Sul posto è giunta la Capitaneria di Porto

Panico nel pomeriggio nello specchio d’acqua tra i comuni di Cetara e Vietri sul Mare dove un pedalò, con a bordo tre ragazzi e una ragazza, si è improvvisamente ribaltato per cause ancora in corso di accertamento. Sembra che il veicolo a pedali abbia incominciato ad imbarcare acqua per poi ribaltarsi rischiando di schiacciare i quattro giovani che erano a bordo. Uno di loro, comunque, nell’impatto è rimasto ferito ad una gamba.

Le grida dei malcapitati sono state udite da due ispettori della polizia stradale fuori servizio che, senza pensarci su due volte, si sono avvicinati, muniti di salvagenti, con la loro imbarcazione per trarli in salvo. Sul posto è giunta anche la Capitaneria di Porto, che sta ricostruendo l’esatta dinamica di quanto accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panico in Costiera, pedalò si ribalta in mare aperto: salvati quattro giovani

SalernoToday è in caricamento