Cronaca

Manca il nefrologo: chiuso l'ambulatorio per i controlli dei trapiantati al Ruggi, l'urlo dell'ANTR

Ferraioli: "Se considerate che a me, personalmente, al controllo di inizio dicembre, mi hanno dato appuntamento per il prossimo controllo a 5 mesi di distanza, è facile immaginare cosa accadrà"

Chiude l'ambulatorio per i controlli dei Trapiantati effettuati, a Salerno, a causa della mancanza di un nefrologo. A denunciarlo, Alfonso Ferraioli, Presidente dell’ANTR, Associazione Nazionale Trapiantati di Rene sezione di Salerno e Avellino.

Parla il presidente Ferraioli:

"I pazienti vengono dirottati nell'altro ambulatorio che ha già in carico circa 600 trapiantati, così si troverà a dover supportare attorno ai mille pazienti, se considerate che a me, personalmente, al controllo di inizio dicembre, mi hanno dato appuntamento per il prossimo controllo a 5 mesi di distanza, è facile immaginare cosa accadrà.

Ripeto parliamo di trapiantati, a cui in ogni momento può accadere qualche complicazione. Questa è la situazione: informerò continuamente dell'evoluzione, sia come trapiantato interessato personalmente che come presidente dell'associazione. È un nostro diritto".

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manca il nefrologo: chiuso l'ambulatorio per i controlli dei trapiantati al Ruggi, l'urlo dell'ANTR

SalernoToday è in caricamento