Alimenti non tracciabili e lavoratori a nero: chiuso un laboratorio della zona orientale

I militari del nucleo antisofisticazioni e sanità di Salerno, insieme al personale del nucleo carabinieri dell’Ispettorato del lavoro e a quello dell’Asl, hanno avviato delle verifiche in un bar

Alimenti non tracciabili e carenze dei requisiti di legge, presso un laboratorio annesso a un bar nella zona orientale di Salerno. I militari del nucleo antisofisticazioni e sanità di Salerno, insieme al personale del nucleo carabinieri dell’Ispettorato del lavoro e a quello dell’Asl, hanno avviato delle verifiche in un bar gestito autonomamente dalla società Nuova Delhi sas, presso uno stabilimento balneare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono emerse inosservanze per le quali i carabinieri hanno disposto il sequestro amministrativo di diversi chili di prodotti alimentari e la chiusura “ad horas” del laboratorio di produzione e deposito, annessi all’attività. Sono scattate anche delle sanzioni per un importo di 12mila euro, per la presenza di quattro lavoratori irregolari. I controlli nei locali continuano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

  • Covid-19: contagi in diminuzione in Campania, l'analisi dei dati

  • Covid-19: in Campania 2.677 contagi, 8 nuovi positivi a Salerno città

  • Covid-19 a Cava, lo sfogo di Carla De Pisapia: "Mio padre è morto e devono ancora farmi il tampone"

Torna su
SalernoToday è in caricamento