Blitz dei Nas: chiuso un ristorante cinese a Salerno, i controlli

E' stata disposta la chiusura ad horas dell’intera attività a causa delle gravi non conformità igienico sanitarie e strutturali rilevate

Continuano senza sosta, i controlli dei Nas a Salerno. Nella tarda serata dello scorso 2 settembre, i militari hanno effettuato in controllo igienico sanitario all’interno di diversi esercizi commerciali: secondo quanto riportato da Le Croncache, nel mirino del personale dell’Asl di Salerno anche vari ristoranti cinesi.

Il provvedimento

I militari hanno proceduto al sequestro amministrativo di circa 250 chili di alimenti vari, per i quali il titolare di uno dei locali controllati, non ha fornito documentazione atta a stabilirne la tracciabilità, determinante ai fini della sicurezza alimentare. Per questo motivo è stata disposta la chiusura ad horas dell’intera attività a causa delle gravi non conformità igienico sanitarie e strutturali rilevate. Sequestri di alimenti freschi quali ravioli, gelato fritto ed ittici anche negli altri ristoranti. Il valore complessivo dei provvedimenti adottati ammonta a circa 200.000 euro, dei quali 2.000 euro riferiti agli alimenti. Il monitoraggio continua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento