rotate-mobile
Cronaca

Frase choc di Caldoro sull'ospedale di Agropoli: "Chiude? Semmai si valorizza"

Il presidente della Regione: "Dire che si chiude l'ospedale di Agropoli è superficiale, semmai si valorizza per farne un punto di riferimento per i cittadini"

"Dire che si chiude l'ospedale di Agropoli è superficiale, semmai si valorizza per farne un punto di riferimento per i cittadini", queste le parole del presidente della Regione, Stefano Caldoro pronunciate da Pollica, nel giorno della protesta dei sindaci del Cilento contro la chiusura del nosocomio. In vista della riconversione in "Day Service" dell'ospedale, intanto, stamattina si è tenuta un'accesa protesta dinanzi all'Asl di Salerno.

"Ho sempre detto che la salute del cittadino è una cosa seria e che bisogna discutere nel merito. Il merito è che il cittadino di Agropoli ha bisogno di una buona sanità e non dell'ospedale più vicino, che fa tutto e male, ma dell'ospedale giusto - ha aggiunto - Secondo me, Agropoli verrà potenziato, con un Psaut rafforzato e con i servizi che vengono previsti in quel plesso. Oggi, invece, se guardiamo i dati non è così, i cittadini scelgono altro. Quando hanno bisogno di un ospedale hanno già fatto la loro scelta. Il nostro intento è valorizzare quella struttura - ha concluso - nessuno pensa di fare sulla pelle dei cittadini una questione legata al conto economico, questo non esiste". A quanto pare, Caldoro legge il provvedimento disposto per la struttura di Agropoli. come un rilancio delle reali potenzialità del nosocomio, piuttosto che come l'inzio di un lungo calvario per i residenti e i turisti del Cilento, privati delle cure ospedaliere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frase choc di Caldoro sull'ospedale di Agropoli: "Chiude? Semmai si valorizza"

SalernoToday è in caricamento