menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giovanni Romano

Giovanni Romano

Chiusura "Fucito", l'opposizione invita Romano a fare ricorso al Tar

Dopo la riapertura dei reparti all'ospedale di Cava, i consiglieri Carmine Ansalone, Gerardo Figliamondi e Fabio Iannone scrivono al sindaco di San Severino spingendolo a seguire la stessa strada

Dopo il ricorso vinto al Tar dal Comune di Cava de’ Tirreni contro la chiusura dei reparti di ostetricia e ginecologia dell’ospedale Santa Maria Dell’Olmo, ora i consiglieri comunali di opposizione del comune di Mercato San Severino Carmine Ansalone, Gerardo Figliamondi e Fabio Iannone invitano il sindaco Giovanni Romano ad impugnare in egual modo l’ordinanza del direttore generale del Ruggi d’Aragona Vincenzo Viggiani, che prevede la chiusura dei reparti di ostetricia e ortopedia dell’ospedale “Fucito”. “Il nosocomio di Mercato San Severino, come comune capofila del Distretto Sanitario, non può – scrivono i consiglieri - non offrire i servizi assistenziali di assistenza ad una vasta comunità come quella della Valle dell’Irno”. Ora, dunque, la prossima mossa spetta a Romano

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento