Cronaca

Poste di Matierno, l'affondo di Santoro: "Il sindaco intervenga"

"Il sindaco deve assolutamente evitare un’emergenza sociale". Così il consigliere di Giovani salernitani ha commentato lo sfratto esecutivo degli uffici della filiale 14

“Il Comune di Salerno deve garantire uno dei locali di sua proprietà all’ufficio postale di Matierno, per evitare un’emergenza sociale vera e propria”. Così il consigliere di Giovani salernitani Dante Santoro ha commentato lo sfratto esecutivo degli uffici della filiale 14 nel quartiere di Matierno, che sta creando non pochi disagi ai residenti.

“Il sindaco Napoli deve intervenire in prima persona - ha aggiunto Santoro - per risolvere il problema e non perdere più tempo, mettendo a disposizione i tanti locali del Comune di Salerno che non sono utilizzati nella zona. Altri locali li hanno messi a disposizione per molto meno, è un dovere che intervenga il sindaco”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poste di Matierno, l'affondo di Santoro: "Il sindaco intervenga"
SalernoToday è in caricamento