Tragedia al Ciclope, inizia il processo sulla morte di Crescenzo Della Ragione

Sul banco degli imputati sarà seduto solo il titolare del famoso locale cilentano Raffaele Sacco. I familiari del 26enne napoletano chiedono giustizia

Foto di repertorio

A tre anni di distanza domani mattina, presso il tribunale di Vallo della Lucania, inizierà il processo per la morte di Crescenzo Della Ragione, il 26enne napoletano ucciso da un masso davanti alla discoteca “Il Ciclope” di Camerota.

Il caso

Sul banco degli imputati sarà seduto solo il titolare del famoso locale cilentano Raffaele Sacco. Il buttafuori Antonio Campanile è stato già condannto ad un anno e sei mesi con il rito abbreviato, mentre gli altri imputati, politici e tecnici, finiti nel mirino degli inquirenti, sono stati prosciolti lo scorso mese di marzo.

La tragedia

Il 26enne, originario di Mugnano ma residente nella frazione di Varcaturo a Giugliano (Napoli), ha perso la vita dopo essere stato colpito da alcuni frammenti rocciosi staccatisi da un'altezza di circa 60 metri per il maltempo, nella notte tra il 10 e l’11 agosto del 2015.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento