Cilentana, spunta un autovelox anche a Perito: "Intervenga la magistratura"

L'associazione Noi Consumati va all'attacco e pubblica sui social network la foto dei vigili urbani appostati sotto ad un cavalcavia

Spunta un nuovo autovelox nel Cilento. E con esso divampano le polemiche.  Nella giornata di ieri, infatti, gli agenti della Polizia Locale di Perito (come mostra la foto pubblicata da Noi Consumatori) si sono posizionati, sotto ad un cavalcavia, con l’apparecchio elettronico ed avrebbero iniziato a rilevare la velocità dei veicoli in transito su un tratto stradale dove, per lavori, il limite è di 50 km orari

La polemica

Di qui l’ira del rappresentante di Noi Consumatori, l’avvocato Giuseppe Russo: “Nostre fonti – scrive su Facebook - ci segnalano che anche domani mattina (oggi per chi legge) si metteranno illegalmente ed illegittimamente sotto il ponte uscita Perito dietro il guardrail. Evidentemente Rutino Docet. Infatti – denuncia – hanno iniziato a fare multe anche la Polizia Municipale di Vallo della Lucania e adesso abbiamo Perito. La magistratura deve intervenire. E’ una questione di credibilità”. E annuncia: “Ci fermeremo solo dopo che su tutta la Cilentana sarà ripristinata la legalità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento