Cilento, rinvenuti due proiettili di mortaio nel mare di Vibonati

Sul posto sono giunti immediatamente i militari della Guardia Costiera di Palinuro che hanno delimitato l’area e disposto il divieto di navigazione, ancoraggio e pesca nel raggio di cento metri

Sorpresa, questa mattina, nel Cilento, dove alcuni proiettili di mortaio, risalenti alla seconda guerra mondiale, sono stati rinvenuti a poca distanza dalla battigia di Villammare (Vibonati)

L'intervento

Sul posto sono giunti immediatamente i militari della Guardia Costiera di Palinuro che hanno delimitato l’area e disposto il divieto di navigazione, ancoraggio e pesca nel raggio di cento metri. Nelle prossime ore interverrà il personale del Nucleo Palombari della Marina Militare per la rimozione degli ordigni bellici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento