menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cilento, sequestrati resti ossei di cetaceo marino trovati sulla spiaggia

I resti sono stati trovati presso l’arenile della spiaggia “Ripe Rosse” a Montecorice ed il recupero è stato effettuato con l’aiuto dei medici veterinari dell’Asl

Tanta curiosità, nel Cilento, dove il Nucleo Carabinieri Cites di Salerno hanno sequestrato resti ossei di un cetaceo marino per proteggerli da azioni di sciacallaggio e furto. 

La curiosità 

I resti sono stati trovati presso l’arenile della spiaggia “Ripe Rosse” a Montecorice ed il recupero è stato effettuato con l’aiuto dei medici veterinari dell’Asl. Successivamente, sono stati condotti presso il deposito del Museo Vivo del Mare, a Pollica, dove saranno conservati in custodia giudiziaria. Sarà, quindi, cura del Dipartimento di medicina veterinaria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II la definitiva identificazione della specie a cui appartiene l’esemplare. La confisca definitiva da parte dell’Autorità giudiziaria permetterà che l’esemplare venga destinato a fini scientifici, didattici e divulgativi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento