Vanno al cimitero per la tumulazione di un anziano a Stella Cilento: multati

Nei guai molte persone, era presente anche un vigile urbano. Sono scattate sanzioni pecuniarie

Vanno al cimitero per la tumulazione di un anziano, ma vengono multati. E' accaduto a Stella Cilento. Nei guai diverse persone, era presente anche un vigile urbano. Sono scattate sanzioni pecuniarie per i trasgressori

I dettagli

I carabinieri - scrive Ondanews - hanno così bloccato la cerimonia funebre: presenti circa 15 cittadini. Molti dei presenti, nel vedere i militari, hanno tentato di allontanarsi ma sono stati fermati ed identificati, poi raggiunti da un'ammenda di 500 euro. Per loro ci sarà anche la quarantena obbligatoria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento