Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Teggiano

Teggiano, apre un'area del cimitero riservata ai bimbi mai nati

Nel luogo sacro potranno essere seppelliti i bambini mai nati di età di gestazione dalle 20 alle 28 settimane complete e, solo su richiesta dei genitori, anche i bambini mai nati di presunta età inferiore alle 20 settimane

Da ottobre il cimitero comunale di Teggiano avrà uno spazio, l’unico in tutta la provincia di Salerno, dedicato alla sepoltura dei bambini mai nati, ossia degli embrioni e dei feti abortiti. L’iniziativa è stata voluta dall’assessore Claudia Colitti ed è stata presentata durante un incontro pubblico presso il complesso monumentale della Santissima Pietà.

I dettagli

L’amministrazione ha inoltre disposto anche l’istituzione di un registro dei bambini mai nati. Nel luogo sacro potranno essere seppelliti i bambini mai nati di età di gestazione dalle 20 alle 28 settimane complete e, solo su richiesta dei genitori, anche i bambini mai nati di presunta età inferiore alle 20 settimane. Infine è previsto che sul cippo verrà applicata una targhetta di materiale inalterabile riportante o la data dell’interruzione o l’eventuale nome che avrebbero voluto dare o la data di seppellimento.
"Abbiamo fatto questa scelta - ha spiegato l'assessore Colitti - per dare una sepoltura dignitosa a questi bambini, il nostro vuole essere un segno di rispetto verso la vita umana e ci auguriamo che la nostra scelta possa essere fatta propria anche da altri comuni”. Presenti all’incontro, fra gli altri,  anche il sindaco Michele Di Candia, il consigliere regionale Tommaso Amabile, l’esponente della Provincia Anna Petrone e il parroco don Giuseppe Puppo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teggiano, apre un'area del cimitero riservata ai bimbi mai nati
SalernoToday è in caricamento