Cinesi alle Poste per inviare mascherine: utenti abbandonano l'ufficio per la fobia del contagio

Non è mancato qualche cittadino in coda alle Poste che ha deciso di abbandonare gli uffici per paura di contrarre la malattia

L'effetto Coronavirus continua a farsi sentire nel nostro territorio. E' la volta del servizio postale: tra Agropoli e Capaccio Paestum, infatti, diversi cinesi stanno acquistando e spedendo nel loro paese d’origine delle mascherine per prevenire la diffusione del virus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

Come riporta Infocilento, non è mancato qualche cittadino in coda alle Poste che ha abbandonato gli uffici per paura di contrarre la malattia. Di pochi giorni fa, la solidarietà espressa dal presidente dell'Ufficio Migrantes, Antonio Bonifacio, ai cittadini asiatici presi di mira a Salerno, senza un reale motivo, per via dell'emergenza virus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento