rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Cinghiale ferito fugge in mare a Salerno: salvato dalla Guardia Costiera

L'Enpa pubblica il video e denuncia: "La caccia è chiusa dal 10 febbraio e aprirà a settembre, nonostante ciò si continua a catturare e uccidere fauna selvatica. Per alcuni il rispetto delle regole è qualcosa di difficile da capire"

Tanta curiosità, ieri, nella zona orientale di Salerno, dove i militari della Guardia Costiera e della Finanza hanno tratto in salvo un cinghiale mentre, con fatica, nuotava verso il mare aperto.

Il salvataggio

L’ungulato, ferito da un colpo di fucile, era stato avvistato da alcune imbarcazioni nei pressi del porto turistico “Marina d’Arechi”. Immediato il trasporto a riva dov’è stato affidato alle cure di un veterinario sotto gli occhi increduli dei passanti.

La denuncia

Intanto l'Enpa Salerno, che ha pubblicato il video dell'animale mentre iniziava la sua fuga dal litorale di Pontecagnano, va all'attacco: "La caccia è chiusa dal 10 febbraio e aprirà a settembre, nonostante ciò si continua a catturare e uccidere fauna selvatica. Per alcuni il rispetto delle regole è qualcosa di difficile da capire".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinghiale ferito fugge in mare a Salerno: salvato dalla Guardia Costiera

SalernoToday è in caricamento