Cinghiale ferito fugge in mare a Salerno: salvato dalla Guardia Costiera

L'Enpa pubblica il video e denuncia: "La caccia è chiusa dal 10 febbraio e aprirà a settembre, nonostante ciò si continua a catturare e uccidere fauna selvatica. Per alcuni il rispetto delle regole è qualcosa di difficile da capire"

Tanta curiosità, ieri, nella zona orientale di Salerno, dove i militari della Guardia Costiera e della Finanza hanno tratto in salvo un cinghiale mentre, con fatica, nuotava verso il mare aperto.

Il salvataggio

L’ungulato, ferito da un colpo di fucile, era stato avvistato da alcune imbarcazioni nei pressi del porto turistico “Marina d’Arechi”. Immediato il trasporto a riva dov’è stato affidato alle cure di un veterinario sotto gli occhi increduli dei passanti.

La denuncia

Intanto l'Enpa Salerno, che ha pubblicato il video dell'animale mentre iniziava la sua fuga dal litorale di Pontecagnano, va all'attacco: "La caccia è chiusa dal 10 febbraio e aprirà a settembre, nonostante ciò si continua a catturare e uccidere fauna selvatica. Per alcuni il rispetto delle regole è qualcosa di difficile da capire".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento