Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Emergenza cinghiali, sit in di protesta della Coldiretti: presenti Marciano (FdI) e Cammarano (M5S)

L’invasione di ungulati sta creando non pochi disagi, oltre che danneggiare i raccolti in molte zone a vocazione agricola, in particolare nell’area del Cilento e del Vallo di Diano. Presenti numerosi agricoltori e anche esponenti politici

Sit in di protesta, questa mattina, in Piazza Amendola a Salerno, organizzato dalla Coldirett contro l’invasione di cinghiali che sta creando non pochi disagi, oltre che danneggiare i raccolti in molte zone a vocazione agricola, in particolare nell’area del Cilento e del Vallo di Diano. Presenti numerosi agricoltori e anche esponenti politici.

I commenti 

"Come presidente della Commissione Aree Interne e componente della Commissione Agricoltura, ho accolto le proposte dei coltivatori, che intendo trasferite in una proposta di legge che presenterò al più presto al Consiglio regionale” annuncia il presidente della III Commissione speciale Aree Interne Michele Cammarano, a margine della manifestazione organizzata dalla Coldiretti. “La situazione è sempre più drammatica. Abbiamo contadini che non seminano più, consapevoli che i raccolti saranno sistematicamente distrutti dai cinghiali. Un danno enorme per un comparto che rappresenta la fetta principale dell’economia delle nostre aree interne. La caccia non può essere una soluzione, così come auspicano dalla Regione Campania. Dobbiamo far rete con tutti gli attori del territorio, dai sindaci, ai referenti del Parco Nazionale e alle associazioni di categoria. Abbiamo chiesto oggi l’intervento della Prefettura perché il fenomeno attiene sempre di più una questione di sicurezza. I branchi – denuncia Cammarano - si spingono sempre più vicini alle abitazioni, alle scuole e ai parchi dove giocano i bambini, provocando incidenti stradali, razzolando tra i rifiuti e mettendo in pericolo la salute e la sicurezza delle persone”.

Presente anche il responsabile enti locali del Cilento Raffaele Marciano: "Non è mai stato così forte il grido d'allarme lanciato per l'invasione dei cinghiali,noi oggi siamo a Salerno, accanto agli agricoltori esasperati, per partecipare alla manifestazione organizzata dalla Coldiretti". Poi l'esponente del partito di Giorgia Meloni fa notare: "A quanto pare il problema riguarda solo alcuni comuni, presenti quest'oggi. Forse il problema "cinghiali" e sicurezza non è un problema di tutti!!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza cinghiali, sit in di protesta della Coldiretti: presenti Marciano (FdI) e Cammarano (M5S)

SalernoToday è in caricamento