rotate-mobile
Cronaca Cava de' Tirreni

Daspo per cinque tifosi della Cavese: i provvedimenti del Questore

Un 35enne non potrà accedere allo stadio per 5 anni e gli tocca anche "la prescrizione di comparizione personale", poiché già destinatario dello stesso provvedimento

Il Questore di Salerno ha emesso cinque Daspo: primo a finire nei guai, un 35enne che non potrà accedere allo stadio per 5 anni e a cui tocca pure la prescrizione di comparizione personale, poiché già destinatario dello stesso provvedimento, mentre il secondo, il terzo e il quarto, destinatari del Daspo, sono un 18enne, un 29enne e un 22enne che non potranno assistere alle partite per 3 anni. Infine il quinto provvedimento è scattato nei confronti di un 26enne per 2 anni.

I cinque tifosi della “Cavese”, il 24 maggio, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore, da parte del Commissariato di Cava, poiché ritenuti responsabili, i primi tre, di violazioni commesse in occasione dell’incontro di calcio “Cavese – Siracusa”, disputatosi l’8 maggio 2016, mentre il quarto e il quinto perché accusati di violazioni commesse durante la partita “Cavese-Frattese”, il 24 aprile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Daspo per cinque tifosi della Cavese: i provvedimenti del Questore

SalernoToday è in caricamento