rotate-mobile
Cronaca

M5S, Cioffi sul commissariamento del Comune di Pagani: "Chiarezza"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Sull'operato dei Commissari Straordinari al Comune di Pagani, chiesta chiarezza al Ministero dell'Interno Tra pochi mesiterminerà la gestione straordinaria commissariale, ma sussistono ancora le cause che hanno portato allo scioglimento del Consiglio Comunale di Pagani? Sono stati rimossi quei collegamenti conla criminalità organizzata che hanno compromesso la libera determinazione e l'imparzialità dell'amministrazione?

Si sono superati quei condizionamenti o ingerenze esterni , che pregiudicavano il buon andamento eil funzionamento dei servizi, con grave pregiudizio per lo stato dell'ordine e della sicurezza pubblica?

Si chiederà ai Commissari straordinari di relazionare sull'operato complessivo della loro reggenza, specialmente in merito alle macroscopiche mancanze riscontrate nel piano di riequilibrio ,conseguente al predissesto dell’Ente?

Queste le domande che, in una interrogazione parlamentare firmata dal Sen. Andrea Cioffi e altri 18 Senatori del Movimento 5 Stelle,  sono state poste al Ministrodell'Interno Angelino Alfano.

Su sollecitazione di un gruppo di cittadini attivi, sempreattenti alle dinamiche del territorio e competenti nell’analisi finanziaria deibilanci del Comune, mi sono interessato della vicenda, che purtroppo non è un'anomalia nello scenario regionale. Abbiamo quindi studiato le delibere e analizzato il piano di riequilibrio.Quello che ci è saltato immediatamente all’occhio è la mancata inclusione deibilanci, negativi, della società partecipata, acapitale interamente pubblico "Multiservice srl"  e degli enti controllati dal Comune di Pagani, quali l'"Istituzione Pagani per tutti" e la fondazione "Paganicittà di Santi, Artisti e Mercanti" che versano i n stato di liquidazioneda lungo tempo e che dallo scorso febbraio vedono la nomina dell'ennesimo liquidatore.

Il Ministro dell'Interno dovrà ora dare risposta sull'operato della Terna, oltre a noi in Senato, a tutta la comunità onesta e vigile di Pagani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S, Cioffi sul commissariamento del Comune di Pagani: "Chiarezza"

SalernoToday è in caricamento