rotate-mobile
Cronaca Roccapiemonte

Il più giovane d'Italia assunto al Comune di Roccapiemonte

Primo giorno di lavoro per Ciro Faiella, venti anni, messo comunale. Appassionato di calcio, diplomato, ha risposto al bando per la qualifica di messo comunale. Dopo la prova, sarà assunto a tempo pieno e indeterminato

Primo giorno di lavoro per Ciro Faiella, venti anni, messo comunale a Roccapiemonte. Appassionato di calcio, diplomato, ha risposto al bando ed ha superato un altro concorrente. Dopo la prova, sarà assunto a tempo pieno e indeterminato. Potrebbe essere uno dei più giovani dipendenti pubblici in servizio, il più giovane d'Italia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il più giovane d'Italia assunto al Comune di Roccapiemonte

SalernoToday è in caricamento